arrow-sharparrowarticle-iconcross-iconlogo-darklogo-whitemenu-leftnot-foundpolygonquiz-iconstar-emptystar-fullstar-half
account-outlineapp-storearrow-leftarrow-rightbell-with-red-dotbellbillcartcautioncheckcheckbox-checked-filled-squarecheckbox-squarechevron-downcircel-green-checkclosecountry-aucountry-brcountry-cacountry-decountry-escountry-frcountry-gbcountry-incountry-itcountry-ptcountry-uscross-iconcubodelete-binedit-penemailexternal-linkfilefilesfilterfoldersfooter-applefooter-facebookfooter-instagramfooter-linkedinfooter-play-storefooter-twittergare-with-red-dotgareglobal-minusglobal-plushome-outlinelinklogoutmenupayment-method0payment-method1payment-method2payment-method3payment-method4payment-method5payment-method6payment-method7play-storepolygonquestion-filesearchsendspinnersuccess-thumps-uptelegramterminalwhats-app
4.6 (399 Voti)

Esame Albo Gestori Ambientali: Informazioni Albo gestori ambientali?

Quiz Albo Gestori Ambientali

INIZIA QUIZ

Ecco i prodotti più richiesti... Provali ora!

Quiz Albo Gestori Ambientali: Come si svolge l’esame albo gestori ambientali e Cosa serve l’iscrizione all’albo nazionale gestori ambientali??

4 min. 03/12/2022 03/12/2022

Uno dei temi di maggiore rilievo degli ultimi tempi, riguarda i gestori ambientali, in particolar modo le categorie che necessitano di un’apposita iscrizione all’albo per poter esercitare la professione in modo sicuro senza incorrere in sanzioni che può delle volte sono molto onerose.

All’interno di questo articolo, potrai trovare tutte le informazioni dettagliate sia per quanto riguarda le categorie che necessitano dell’iscrizione ma sopratutto come prepararsi per superare i quiz albo gestori ambientali che vengono richiesti per superare l’esame.

Esame Albo Gestori Ambientali: Chi ha l’obbligo di iscriversi all’albo gestori ambientali?

Esame Albo Gestori Ambientali - Simulazioni esame albo gestori ambientali 2022

Le categorie soggette all’iscrizione inerente l’albo gestori ambientali sono le seguenti:

  • Imprese che svolgono attività di raccolta e trasporto di rifiuti;

  • Imprese che effettuano attività di bonifica dei siti;

  • Imprese che effettuano attività di bonifica dei beni contenenti amianto; imprese che effettuano attività di commercio e intermediazione dei rifiuti senza detenzione dei rifiuti stessi.

Questo non è tutto perchè a sua volta che bisogno di un’ulteriore distinzione che riguarda le categorie, la 1 categoria è suddivisa in 6 classi in base alla popolazione servita, le categorie da 4 a 8 anche loro suddivise in 6 classi in base alle tonnellate annue dei rifiuti gestiti, infine, le categorie 9 e 10, suddivise in 5 classi riguarda l’importo dei lavori di bonifica cantierabili.

Come potete intuire l’argomento è complesso, per questo motivo è bene mettersi in regola e quindi prepararsi in vista dell’esame albo gestori ambientali che spianerà la strada per la vostra abilitazione.

Quiz Albo Gestori Ambientali: Materie da Studiare

Le materie da studiare in vista dell’esame albo gestori ambientali, sono molteplici ma non preoccupatevi in questo paragrafo vi forniremo le indicazioni necessarie per iniziare subito la preparazione senza perdere tempo.

  • Sicurezza del lavoro;

  • Normativa Nazionale Sull’Ambiente;

  • Responsabilità e competenze del responsabile Tecnico;

  • Legislazione dei rifiuti;

  • Compiti ed adempimenti dell’Albo Gestori Ambientali;

  • Certificazioni Ambientali

Adesso che vi abbiamo illustrato le materie da cui saranno preparati i quiz albo gestori ambientali, vogliamo presentarvi Easy-Quizzz il migliore simulatore presente sul mercato che vi aiuterà nella preparazione del vostro esame.

Easy-Quizzz, è disponibile sia da pc che da App Mobile scaricabile da tutti gli Store, il team per la realizzazione di questo strumento che sta riscuotendo un’enorme successo ha sfruttato tutti i migliori standard internazionali, ci tentiamo a sottolineare come utilizzando easy-quizzz avrete tutti i quiz svolti sincronizzati tra app e pc in modo da essere sempre a passo con lo studio e non dover ogni volta iniziare da capo.

Inoltre, easy-quizzz offre una nuova opportunità mai vista prima, stiamo parlando della possibilità di utilizzare il simulatore anche senza essere connessi alla rete.

Esame Albo Gestori Ambientali: Come funziona la verifica?

Quiz Albo Gestori Ambientali - Come Superare la Prova Teorica in modo facile e veloce

L’esame albo gestori ambientali, è svolto attraverso una prova scritta relativa alla somministrazione di 80 quiz a risposta multipla, con 40 relativi al modulo generale obbligatorio per tutte le categorie mentre gli altri 40 basati sul modulo specialistico.

Inoltre, è opportuno sottolineare come per ogni risposta esatta sarà riconosciuto al candidato 1 punto, per ogni risposta omessa non avrà nessuna penalizzazione, mentre per ogni risposta sbagliata si vedrà sottrarre 0,50, il tempo messo a disposizione per sostenere l’esame è 120 minuti.

Per superare la prova sarà necessario che il candidato abbia realizzato un punteggio pari almeno a 32 punti nel modulo generale e 34 in quello specialistico, mentre in caso di aggiornamento il punteggio richiesto è 28 punti per il modulo generale e 30 per quello specialistico.

Quiz Albo Gestori Ambientali: Quanto costa l’iscrizione all’albo dei gestori ambientali?

Superato l’esame e conseguita l’abilitazione, per l’iscrizione all’albo gestori ambientali ci sono dei costi da sostenere cosi riassunti:

  • Concessione Governativa, euro 168,00;

  • Diritti di Segreteria, l’importo varia in base alla categoria;

  • Imposta di Bollo, euro 16,00;

  • Iscrizione Annuale, da pagare entro il 30 Aprile in base alla categorie e classe di appartenenza

Esame Albo Gestori Ambientali: Quanto dura l’iscrizione all’albo gestori ambientali?

Per quanto riguarda la durata dell’iscrizione all’albo è dieci anni, superato questo arco di tempo le imprese e gli enti iscritti sono tenuti ad attuare la procedura di rinnovo, a decorrere dalla data di efficacia dell’iscrizione, si deve presentare un’autocertificazione, alla sezione regionale o provinciale, ai sensi del D.p.r. 445/2000, che attesti la permanenza dei requisiti previsti.

Un’operazione che deve essere fatta in modo obbligatorio, per questo motivo è sempre opportuno controllare la data di scadenza dell’abilitazione in modo da non arrivare all’ultimo momento per fare tutto in fretta e furia.

Con questo abbiamo concluso il nostro articolo, ma prima di lasciarvi vogliamo rinnovarvi la possibilità di utilizzare il nostro simulatore anche in modalità DEMO, in modo da testare il suo potenziale.

Vi auguriamo di realizzare al più presto i vostri obiettivi.

arrow-leftcharm-refreshgreen-checkpark-outline-timersmall-arrow-leftuil-pen