arrow-sharparrowarticle-iconcross-iconlogo-darklogo-whitemenu-leftnot-foundpolygonquiz-iconstar-emptystar-fullstar-half
account-outlineapp-storearrow-leftarrow-rightbell-with-red-dotbellbillcartcautioncheckcheckbox-checked-filled-squarecheckbox-squarechevron-downcircel-green-checkclosecountry-aucountry-brcountry-cacountry-decountry-escountry-frcountry-gbcountry-incountry-itcountry-ptcountry-uscross-iconcubodelete-binedit-penemailexternal-linkfilefilesfilterfoldersfooter-applefooter-facebookfooter-instagramfooter-linkedinfooter-play-storefooter-twittergare-with-red-dotgareglobal-minusglobal-plushome-outlinelinklogoutmenupayment-method0payment-method1payment-method2payment-method3payment-method4payment-method5payment-method6payment-method7play-storepolygonquestion-filesearchsendspinnersuccess-thumps-uptelegramterminalwhats-app
4.6 (502 Voti)

Quiz ADR Corso Base: Quanto dura il patentino adr

ADR Corso base

Motorizzazione Civile - Quiz Patente ADR Corso Base

INIZIA QUIZ

Ecco i prodotti più richiesti... Provali ora!

Corso ADR Base: Informazioni utili per conseguire l’abilitazione

11 min. 04/12/2021 14/01/2022

Benvenuti sulla nostra piattaforma, in questo articolo noi di Easy-quizzz, vogliamo fare luce sul variegato mondo dei patentini adr ma in particolare ci soffermeremo sul corso base, tratteremo cosa si può guidare, il costo, come prepararsi al meglio e altre importanti informazioni che vi serviranno qualora aveste bisogno di conseguire questa licenza.

Tratteremo anche i casi, dove i patenti adr non sono richiesti giusto per non cadere in confusione con tutta le burocrazia, che ruota intorno al mondo delle patenti e delle licenze, vi ricordiamo anche la possibilità di utilizzare i nostri simulatori per potervi esercitare in vista dell’esame, fate bene attenzione a non sottovalutare questa opportunità dell’esercitazione online, perchè oggi rispetto al passato è diventata un punto di forza per i candidati, anche per i più impegnati che per via del lavoro o di altri motivi personali non trovano mai il tempo per lo studio.

Vogliamo ricordarvi anche, che le nuove normative prevedono che le prove d’esame vengano svolte con il supporto di device tecnologici come tablet e pc, licenziando definitivamente il vecchio cartaceo, diventato ormai obsoleto.

Finita la nostra consueta premessa, iniziamo subito nei paragrafi seguenti a definire l’argomento.

Quiz ADR Corso Base: Coso posso guidare con adr base?

Quiz adr corso base- Tutte le informazioni utili per la prova

Innanzitutto è opportuno definire l’acronimo “A.D.R.”, che ha un’origine francese ma che per comodità lo traduciamo in italiano come Accordo europeo al trasporto internazionale di merci pericolose su strada.

Questa tipologia di patentino è indispensabile per tutti i professionisti che conducono veicoli sia in Italia che all’estero adibiti al trasporto di merci pericolose di varia natura sia infiammabili che radioattivi oppure esplosivi.

Esistono vari patentini come abbiamo accennato prima, il possesso dell’uno e importare ricordare che esclude la possibilità di ottenere l’altro ma il corso base accomuna tutti.

Il corso Base, come vedremo in seguito non permette di trasportare esplosivi appartenenti alla classe 1 e radioattivi appartenenti alla classe 7.

Corso ADR Base: Come si ottiene il patentino ADR?

In primis bisogna frequentare un corso presso una scuola guida autorizzata, questo non può essere fatto da privatista perchè l’abilitazione vi consentirà di trasportare merci pericolose anche in ambito internazionale, quindi dovrete essere preparati da personale qualificato perchè dovrete affrontare i quiz adr corso base.

Una volta formato il candidato, rispettando le norme stabilite dagli accordi europei, sarà in grado e autonomo a controllare e verificare i documenti da preparare per accettare le merci da trasportare.

Al termine del corso, sarà rilasciato ai candidati un attesto che sancisce la formazione conseguita e sarà idoneo a verifica degli enti competenti, tra cui il MIT.

Per avere il quadro della situazione ancora più completo vi illustriamo il programma del corso che dovrete affrontare:

Si parte con le definizioni, per poi passare agli argomenti nel dettaglio come: merce pericolosa ad alto rischio, formazione obbligatoria, tabella dei pericoli preponderanti, condizioni generali di imballaggi, campo di applicazione, etichettatura ed iscrizioni sui colli, omologazione degli imballaggi, etichettatura di pericolo dei container, il codice Kemler, corrette operazioni di carico su automezzi, omologazione dei veicoli ADR, documentazione per il trasporto, la normativa sul fissaggio a carico, come vedete c’è un bel pò di materiale da studiare, ma visto il lavoro che si andrà a svolgere è di primaria importanza conoscere tutti questi argomenti.

Il corso di per sè non è lunghissimo, infatti si svolge in due giornata.

Quiz ADR Corso Base: Validità del patentino

Il patentino adr, ha una sua validità come del resto ogni patente e abilitazione, in questo caso vale cinque anni e alla scadenza può essere rinnovato per altri cinque anni, in questo caso il rinnovo avviene mediante un corso di formazione e il superamento dei quiz adr corso base, organizzato presso le scuole guida autorizzate, che al termine rilasceranno al candidato un certificato che attesta il superamento.

Il corso si divide in due parti, quella base ed eventualmente quella specialistica se il candidato deve rinnovare anche un ulteriore adr, vi ricordiamo che ogni titolare di adr che intende prendere quella cisterne, esplosivi o radioattivi deve in ogni caso possedere anche quella base, per questo motivo può capitare che in un colpo solo si trovi a rinnovare entrambe seguendo le modalità previste dalla legge.

Quiz ADR Corso Base: Come si svolge l’esame ?

Corso adr base- Come ottenere la certificazione in modo facile e veloce

La prova per il corso adr base, o eventuali altri patentino adr prevede la somministrazione di quiz, definiti quiz adr corso base.

Per ogni CFP ADR il candidato dovrà compilare una scheda.

In ogni caso il candidato potrà optare per diverse ipotesi come illustriamo di seguito:

Semplice rinnovo con ritiro della vecchia abilitazione e rilascio della nuova con validità cinque anni a decorrere dalla data del rilascio;

Rilascio del patentino adr, per il solo corso base oppure insieme all’abilitazione per la quale si è idonei;

Adesso trattiamo la modalità dell’esame valida per il conseguimento come prima volta, e sia quella prevista per il rinnovo.

Quando il candidato, si troverà a conseguire per la prima volta il patentino adr, dovrà sostenere 25 domande in 45 minuti con una tolleranza di 6 errori, quindi con 19 esatte supererà la prova;

Per il corso cisterne, è prevista la somministrazione di 15 domande da svolgere in 45 minuti, con tolleranza 4 errori, la prova si considera superata con 11 risposte corrette;

Per il corso esplosivi, invece, è prevista la somministrazione di 15 domande sempre in 45 minuti, la prova è superata con 11 risposte corrette.

Concludiamo con il corso radioattivi, che prevede la stessa modalità delle due precedenti compresi i quiz adr corso base.

Corso ADR Base: Esenzione adr totale o parziale

Non mancano i casi, dove è possibile essere esente dai patentini adr, adesso vediamo quali sono perchè vengono distinti in base alla particolarità dell’operazione:

Partiamo con la prima esenzione, che riguarda il trasporto da parte di un privato di liquidi che possono essere infiammabili, in questo caso oltre ad assicurarsi che durante il trasporto non ci siano perdite deve osservare la norma che precisa la seguente caratteristica che sancisce il limite massimo di litri a recipiente pari a 60 e di conseguenza i litri massimi trasportabili per viaggio non superiori a 240.

Un’altra esenzione è riconducibili alle imprese edili, che per raggiungere il cantiere devono assicurarsi che il trasporto avvenga in sicurezza e non superi per imballaggio il limite massimo di 450 litri.

Altra esenzione, è rivolta a coloro che trasportano veicoli incidentati che in precedenza, erano state fonte di trasporto di materiale pericoloso.

Anche il trasporto di gas prevede delle esenzioni, come nel cado di trasporto di contenuti inerenti le bevante, oppure materiale inerente i sistemi di riscaldamento oppure materiale necessario per gli estintori.

Quiz ADR Corso Base: Quanto costa il patentino adr

Il costo per conseguire il patentino, varia a seconda della categoria scelta vi ricordiamo che quello base deve essere conseguito da tutti coloro che intendono conseguire un adr, quale può essere cisterne, esplosivi o radioattivi, il prezzo di quello base si aggira all’incirca sulle 400 Euro, mentre via via avviamo per gli altri tre un costo uguale che dovrebbe essere non superiore a 200 euro.

Scende durante il rinnovo, perchè il corso base dovrebbe essere rinnovato sulle 300 euro, mentre gli altri tre sulle 150 ciascuno il candidato dovrà anche in questo caso sostenere i quiz adr corso base.

Vi ricordiamo anche che la normativa prevede un kit da tenere a bordo per ogni evenienza, la cosiddetta borsa adr dove al suo interno è opportuno tenere: i segnali di avvertimento, la mascherina dotata di filtri, la torcia, il k-way catarinfrangente, il copritombino, tutti coloro che saranno sorpresi senza il kit la sanzione sarà abbastanza importante perchè parte da un minino di 406 euro fino a un massimo di 1632 euro, questa sarà applicata sia al committente che al titolare del veicolo.

Quiz ADR Corso Base: Web Patente

Concluso il quadro generale sul corso adr base, iniziamo la seconda parte del nostro articolo fornendo dei bonus ai nostri lettori su informazioni utili che potrebbero servire a tutti i titolari di patenti e abilitazioni sia per motivi legati al lavoro che per quelli personali.

Sono tante le domande e dubbi che affliggono i possessori del famoso tesserino plastificato rosa, che non trovano risposte neanche sul web, ma adesso ci siamo noi a supportarvi nel vostro percorso.

Partiamo subito, illustrando il progetto easy-quizzz, una piattaforma innovativa che si pone la mission di supportarvi nello studio in particolare nel settore dei quiz, attraverso simulatori intuitivi e facili da usare, realizzati da personale qualificato e con esperienza pluriennale sul campo.

Quindi, da oggi non avrete più paura e preoccupazione di sostenere una prova piuttosto che un’altra, proprio perchè con l’esercitazione sarete in grado di raggiungere un livello che neanche voi pensavate di poter arrivare.

Tutto dipende la gestione del tempo, che saprete dare alla vostra giornata, il nostro consiglio è quello di studiare 2-3 ore al giorno, ma attraverso delle strategie mirate e ben studiate, voi vi chiederete come? Semplice, con i nuovi mezzi in possesso, parliamo degli strumenti tecnologici tipo tablet, pc, smartphone non è stato mai così semplice.

Questo vi permette di studiare in qualunque momento della giornata, senza vincolo nè di tempo nè di luogo, e ritornando al concetto espresso in precedenza potreste dividere le vostre sessioni didattiche in archi temporali di 25 minuti, e non 2-3 consecutive, ci sono degli studi che hanno evidenziato come dopo questo arco di tempo l’attenzione tende a calare disperdendosi, capite bene che se le cose stanno così meglio 25 minuti fatti bene che fanno comprendere il concetto e tutto quello che ruota intorno, che stare tre ore e doverci tornare di continuo per non si riesce a comprendere neanche l’argomento.

Detto questo munitevi anche di un buon manuale, questo è indispensabile per studiare i concetti e preparare le fondamenta.

Quiz ADR Corso Base: Come scaricare Ipatente

Molti si chiedono come scaricare l’app Ipatente, che permette di verificare i punti patenti ma non solo anche tutti gli aspetti relativi al possesso dei veicoli di un determinato titolare.

Il procedimento è semplice, basta munirsi del proprio smartphone e ricordiamo che l’applicazione è disponibile sia per Iphone che Android, successivamente l’utente deve digitare nell’apposita sezione dello store la parola ipatente, e cliccare su installa, partirà il download e alla fine dovrà premere su Apri.

Aperta l’applicazione e previo login, potrà avviare la consultazione del proprio profilo come saldo punti, è possibile anche la ricerca degli Uffici della Motorizzazione, la validità dell’assicurazione e tanto altro ancora.

Quiz ADR Corso Base: Come aggiungere un veicolo su Ipatente

Si potrebbe verificare anche la possibilità che una volta seguita la procedura di installazione e login dell’app Ipatente, il cittadino riscontra che all’interno non ci sono tutti i veicoli a lui intestati, a questo punto non dovete allarmarvi ma potrete risolvere in problema in modo semplice e veloce chiamando il numero verde dell’ACI 800 18 34 34, dove ogni giorno centinaia di automobilisti trovano risposta ai loro problemi.

Quiz ADR Corso Base: Libretto di Circolazione

Per tutti i titolari dei veicoli, può arrivare il momento di cambiare residenza e di conseguenza la legge prevede che per non incorrere in sanzioni il cittadino debba aggiornare i suoi documenti con il nuovo indirizzo.

Ormai nell’epoca della tecnologia rispetto al passato, le modalità sono state semplificate e velocizzate, ma vediamo insieme i passaggi da seguire:

La prima cosa dare fare quando vi trovate davanti questo problema, è dirigersi al Comune della nuova residenza dove potrete presentare direttamente all’Ufficio Anagrafe, la richiesta di variazione.

Vi ricordiamo la necessità di compilare il seguente modulo DTT 954 I, che potrete trovare direttamente presso il Comune o per i più pratici anche online.

Accolta la richiesta dell’ente, sarà lui stesso che invierà la variazione al tutti gli interessati compreso il MIT.

In conclusione del processo sarà il MIT, stesso, a comunicare l’accoglimento della variazione al cittadino.

Quiz ADR Corso Base: Smarrimento libretto di circolazione

Un altro problema molto importante che può sorgere, avviene quando il cittadino smarrisce il libretto di circolazione in questo caso la procedura di comunicazione deve essere avviata entro 48 ore presentando denuncia presso i Carabinieri Oppure la Polizia.

Redatta la denuncia, l’organo valuterà se il libretto poteva essere duplicabile oppure non, rilasciando un certificato provvisorio che permetta al cittadino di poter circolare in attesa della nuova carta di circolazione, ricordando che da quel momento in poi il libretto precedente avrebbe perso il suo valore.

Nel caso in cui il libretto può essere duplicabile, sarà la Polizia o i Carabinieri ad inviare al la richiesta al MIT che invierà il nuovo documento direttamente a casa del cittadino, con una spesa di 10,20 più le spedizioni.

Se il documento, invece, non è duplicabile sarà lo stesso interessato a rivolgersi presso l’Ufficio della Motorizzazione Civile più vicino presentando la dovuta documentazione.

In ogni caso, tutti rivolgendosi presso un centro di consulenza di pratiche automobilistiche, oppure andando di personale alla Motorizzazione Civile possono richiedere un duplicato d’urgenza, questa procedura non può essere richiesta soltanto in caso di furto.

Quiz ADR Corso Base: Come leggere pneumatici sul libretto

Uno di problemi che sorge quando si deve fare il cambio gomme, è quello relativo al misura dei propri pneumatici che per non sbagliare e velocizzare l’operazione può essere consultabile sulla carta di circolazione.

Voi vi chiederete come individuarvi velocemente, non avendo dimestichezza con la lettura del documento, non dovrete preoccuparvi vi insegniamo noi.

Per prima cosa, prendete il vostro libretto, dove potrete notare una serie di indicazione il n.3 presente sul foglio, seguito dalla scritta PNEUMATICI e seguito dal una stringa di numeri e lettere.

Quiz ADR Corso Base: Dove si trova il numero della patente

La risposta a questo quesito, risolverà il dubbio di molte persone, che quotidianamente evitano di presentare anche come documento di riconoscimento la patente di guida perchè alla domanda favorisca il numero, vanno in confusione.

Ricordiamo che ormai da diversi anni, la patente di questa è in formato tessera rispetto al passato, questa è uno dei passaggi più importanti all’adeguamento degli standard europei.

Detto questo, vediamo di risolvere questo dubbio portando i cittadini a risolvere il problema in una manciata di secondi.

Per individuare questo numero basta andare al numero 5 della patente e leggere i numeri e le lettere consecutive e il gioco è fatto.

Quiz ADR Corso Base: Foglio Rosa

Concludiamo il nostro articolo, trattando il tema del foglio rosa, un certificato molto importante perchè viene rilasciato a chi ha superato la prova teorica, questo infatti, questo perfette di svolgere le esercitazioni con a bordo una persona che ha conseguito la patente da almeno dieci anni con delle regole da rispettare.

Tra le regole da rispettare si ricorda il limite di velocità stabilito a 90 su strade extraurbane e non superiore a 100 sulle autostrade.

In ogni caso, il candidato dovrà svolgere la pratica in luoghi non particolarmente affollati, rispettando anche la regola prevista tra l’alba e il tramonto. La certificazione ha validità sei mesi ma per via della pandemia c’è stata un ulteriore proroga.

Ora, siamo arrivati veramente alla fine di questo argomento sperando di aver risolto tutti i vostri dubbi, vi invitiamo a iniziare subito la vostra preparazione in modo da raggiungere al più presto l’obiettivo tanto desiderato, perchè vi possiamo assicurare quando l’obiettivo e ben chiaro raggiungerlo è solo una conseguenza.

arrow-leftcharm-refreshgreen-checkpark-outline-timersmall-arrow-leftuil-pen