arrow-sharparrowarticle-iconcross-iconlogo-darklogo-whitemenu-leftnot-foundpolygonquiz-iconstar-emptystar-fullstar-half
account-outlineapp-storearrow-leftarrow-rightbell-with-red-dotbellbillcartcautioncheckcheckbox-checked-filled-squarecheckbox-squarechevron-downcircel-green-checkclosecountry-aucountry-brcountry-cacountry-decountry-escountry-frcountry-gbcountry-incountry-itcountry-ptcountry-uscross-iconcubodelete-binedit-penemailexternal-linkfilefilesfilterfoldersfooter-applefooter-facebookfooter-instagramfooter-linkedinfooter-play-storefooter-twittergare-with-red-dotgareglobal-minusglobal-plushome-outlinelinklogoutmenupayment-method0payment-method1payment-method2payment-method3payment-method4payment-method5payment-method6payment-method7play-storepolygonquestion-filesearchsendspinnersuccess-thumps-uptelegramterminalwhats-app
4.6 (469 Voti)

Quiz CQC Comune: Cosa posso guidare

CQC Comune

Motorizzazione Civile - Quiz Patente CQC Comune

INIZIA QUIZ

Ecco i prodotti più richiesti... Provali ora!

Quiz Patente CQC Comune: Informazioni utili per la prova a quiz

12 min. 10/02/2022 10/02/2022

Per lavorare come autisti, non basta soltanto avere la patente della categoria specifica, la normativa prevede che il titolare debba essere anche in posso della Carta di Qualificazione del Conducente, meglio conosciuta come CQC. Noi di easy-quizzz, abbiamo pensato di realizzare questa guida per porre fine a tutti i dubbi che potrebbero sorgere su coloro che si apprestano per motivi lavorati a tuffarsi in questo mondo variegato.

Iniziamo subito dicendo che la CQC, si divide in due la CQC merci e la CQC persone, il candidato dovrà individuare bene la differenza ma non preoccupatevi all’interno del nostro articolo affronteremo il tema, ma vi invitiamo a visitare le altre aree del nostro sito dedicato anche alla CQC.

Per conseguirla, indubbiamente si deve svolgere un’esame, che comprende una parte comune e di conseguenza quiz cqc comune, e una parte più specifica a seconda se volete prendere quella persone oppure quella merci.

Prima di entrare nel vivo del nostro articolo, illustrando costi, come fare il rinnovo, quali argomenti studiare per i quiz patente cqc comune, e tanto altro ancora, vogliamo invitarvi a utilizzare i nostri simulatori per aiutarvi nell’esercitazione in vista dell’esame.

Oggi, i simulatori e tutto il materiale in formato digitale compresi i manuali rappresentano il punto di forza per tutti coloro che hanno poco tempo a disposizione per lo studio, perchè permettere di studiare in qualunque momento della giornata, basta uno smartphone, un tablet oppure un pc e il gioco è fatto.

Detto questo, partiamo subito con le informazioni da mettere nero su bianco.

I prodotti più di tendenza:

Quiz Patente CQC Comune: Come prendere il CQC Comune in modo facile

Quiz CQC Comune- Tutte le Informazioni per superare la prova

Iniziamo subito, trattando l’argomento principale del nostro articolo, cioè la cqc comune, come abbiamo esordito all’inizio consiste nella parte in comune da studiare di entrambe le CQC:

Sono 40 quiz, con gli argomenti validi sia per la CQC merci che persone che per i quiz cqc comune, questa parte va sostenuta soltanto una volta, se il candidato vorrà prendere anche la CQC mancate, non dovrà più sostenere domande che riguardando la parte comune ma soltanto quella specifica.

A questo punto è doveroso tracciare una differenza su entrambe le CQC, facendo una breve presentazione di questo universo diventato indispensabile per poter svolgere la professione di autotrasportatore, non preoccupatevi sarà tutto chiaro.

Per ottenere la Carta di Qualificazione del Conducente il primo step da fare è frequentare un corso di formazione di 140 ore e superare l’esame a quiz cqc comune e la parte specifica.

Il corso è obbligatorio.

Per quanto riguarda il argomenti sono suddivisi in tre parti: abbiamo la parte comune, e le relative partiti specifiche per quella persona e quella merci.

La parte comune, ricordiamo va svolta solo una volta è un mix di entrambi al suo interno si possono trovare argomenti indispensabili per gli autisti sia di camion che di autobus.

Mentre, nella parte specifica abbiamo soltanto argomenti per chi vuole avviare un’attiva specifica quale può essere il trasporto di merci oppure di persone.

Di seguito quello che il candidato si troverà ad affrontare in base della CQC scelta:

Per la CQC Merci i quiz saranno: i quiz cqc comune + parte specifica riguardo alle merci;

Per la CQC Persone i quiz previsti saranno: Parte comune CQC + parte specifica riguardo le persone.

Per chi conseguirà una e successivamente, avrà la necessità di ottenere anche l’altra farà solo la parte specifica.

Vi ricordiamo che dal mese di novembre 2019, la normativa in questione ha introdotto delle novità riguardo il mondo CQC, in particolare per l’esame previsto perchè da questa data in poi, è prevista una prova unica di 70 domande, da svolgere in 90 minuti con una tolleranza di 7 errori, mentre in precedenza c’erano due prove diverse.

Questi 70 quesiti sono cosi strutturati, 40 riguardano la parte comune, mentre gli altri 30 riguardano la parte specifica a seconda che sia merci o persone, a tal proposito ricordiamo che i 7 errori riguardano il totale delle 70 domande non le due parti distinte, quindi prestate sempre attenzione a come rispondete.

Quiz CQC Comune: Cosa Studiare ?

Entrando nello specifico dei quiz cqc comune, per aiutarvi a velocizzare il vostro studio senza disperdervi nella ricerca di materiale che poi non vi servirà, vi segnaliamo quali possono essere gli argomenti più gettonati per la parte comune, eccoli:

Uso del cronotachigrafo, ecoguida: con particolare riferimento ai consumi e all’inquinamento, elementi di fisica applicati al veicolo, elementi meccanici del veicolo: facendo attenzione al motore e all’impianto frenante, stile di guida adeguato alla guida di mezzi pesanti, importante risulta anche lo studio della normativa europea sui tempi di guida e di riposo del conducente, la normativa riguardo la responsabilità degli autotrasportatori, ergonomia con riferimento all’ importanza dell’ambiente di guida e malattie professionali, comportamento in situazioni di emergenza e di incidente, l’importanza dell’immagine aziendale.

Di questi argomenti appena citati, verranno elaborati 40 quesiti da inserire nelle 70 domande per la parte comune.

Quiz CQC Comune: Trucchi quiz cqc

Trattata la parte degli argomenti, vogliamo aiutarvi a individuare il giusto approccio allo studio in modo da aiutarvi a superare al primo tentativo l’ostacolo per eccellenza, rappresentato da quiz.

In primis, dovete individuare un buon manuale acquistabile anche in rete che vi possa fornire le nozioni fondamentali che tra l’altro vi serviranno tutta la vita, specialmente sul lato professionale, fatto questo, dovete dedicare almeno 1-2 ore giornaliere per lo studio e aiutarvi con il ripasso attraverso il supporto del simulatore, quì come accennato prima vi veniamo in aiuto noi di easy-quizzz, dove potrete trovare sempre il simulatore che fà al caso vostro, creato ad hoc da personale qualificato con anni di esperienza sul campo che comprende bene le necessità dei candidati.

Se utilizzate questo approccio, non avrete nessun motivo di essere ansiosi o preoccupati e vedrete che il giorno della prova, rispondere senza alcun dubbio alle domande presentate.

Nel caso, per qualche imprevisto la prova non risulterà superata, niente paura, si può rimediare senza problemi.

Importante ricordare anche se la Carta di Qualificazione del Conducente è scaduta da più di un biennio, a questo punto il titolare dovrà sostenere nuovamente gli esami che se fosse ex novo, quindì controllate sempre la scadenza perchè anche per la CQC come per le altre categorie di patenti è prevista una validità.

Di seguito vi forniremo uno schemino per farvi comprendere come è illustrato il corso di formazione della CQC Merci:

I candidati con più di 21 che si approcciano per la prima volta alla CQC, sono obbligati a seguire un corso di 140 Per coloro che già hanno la CQC Persone il corso prevede 20 ore + 2,5 ore di guida Per coloro che si trovano nella fascia di età 18-21 devo seguire 280 ore di corso Mentre per chi vuole ottenere la CQC Merci deve aver già conseguito le patenti della categoria C.

C’è anche la possibilità di conseguire contemporaneamente la patente C con la CQC merci, questo per i minori di 21 anni.

Di seguito vi forniremo uno schemino per farvi comprendere come è illustrato il corso di formazione della CQC Persone:

I candidati che hanno più di 23 anni in possesso della patente D senza limitazioni, dovranno sostenere con corso di 140 ore Per coloro che si trovano nella fascia d’età tra 21 e 23 anni: il corso è 140: vincolato però, all’aver già ottenuto la patente D limitata a percorsi di linea massimo 50 km Per coloro che possiedono la CQC Merci, invece, devono sostenere un corso di 20 ore + 2,5 ore Mente per chi vuole conseguire la CQC Persone deve aver conseguito le patente della categoria D

C’è anche la possibilità di conseguire contemporaneamente la patente D con la CQC Persone, questo per i minori di 24 anni.

Quiz CQC Comune: CQC costi

Quiz Patente CQC Comune- Tutto l'occorrente per conoscere la Carta di Qualificazione del Conducente

I costi per conseguire la CQC, possono variare in base alla città dove si consegue l’abilitazione.

Diciamo, che la CQC Merci è più costosa di quella Persona, perchè mentre la prima può arrivare a prezzi elevati come le 4000 euro per quella persona siamo sulle 900. Diversa è la questione per il corso dove il candidato potrà destreggiarsi tra 300-350 euro.

Inoltre, c’è da aggiungere un’altra piccola spesa dovuta ai bollettini, foto tessere, marca da bollo e domanda per l’esame, non più di 70-80 euro esclusa la visita medica.

Quiz CQC Comune: Come si rinnova la cqc

La CQC, come le altre patenti ha una validità ben precisa, in questo caso deve essere rinnovata dopo 5 anni dal suo rilascio.

All’interno di questa sezione vi forniremo tutte le informazioni, per procedere all’adempimento di questo importante dovere, per rinnovare la CQC deve essere frequentato un corso obbligatorio che può essere intrapreso anche 18 mesi prima della scadenza prevista dell’abilitazione.

Una nota che dobbiamo sottolineare, riguarda la possibilità che finiate il corso successivamente la data di scadenza della vostra abilitazione, in questo caso la CQC avrà la data di validità andrà a decorrere dalla data di rilascio dell’attestato di frequenza al corso.

Il corso previsto è di 35 ore, a meno che l’abilitazione non sia scaduta da un biennio, in questo caso il corso di formazione non è più di 35 ore ma sarà di 130 di teoria a cui si aggiungono altre 10 ore di pratica, ma non finisce quì perchè il candidato dovrà sostenere nuovamente l’esame come se fosse la prima volta.

La CQC, prevede anche un’età massima oltre la quale il rinnovo non può più avvenire, questa è individuata con 68 anni.

C’è un motivo perchè oltre i 68 anni quella persone non può essere rinnovata, perchè è collegata alla D, non rinnovabile oltre questa età, mentre per quella merci che dopo le visite mediche il titolare è idoneo, può essere rinnovata anche oltre gli 80 anni.

Al termine del corso al candidato gli sarà rilasciato un certificato di frequenza, durante il corso è possibile fare soltanto 3 ore di assenza.

I documenti richiesti per rinnovare la Carta di Qualificazione del Conducente sono:

Fotocopia del codice fiscale Fotocopia integrale della CQC Versamento di 10,20 Euro sul c/c n. 9001 Versamento di 32,00 Euro sul c/c n. 4028 Domanda sul modello TT746C Foto tessera

Quiz Patente CQC Comune: Le sanzioni amministrative per la cqc

Per tutti coloro che si metteranno alla guida di un mezzo senza il possesso della CQC, andranno incontro a delle sanzioni amministrative non indifferenti come sancito dall’art. 116, comma 16 del Codice della Strada.

Un altro importante problema che può essere riscontrato e che porta il conducente ad essere sanzionato è senza dubbio la guida di un veicolo diverso a quello per la quale si è conseguita la CQC, un esempio classico è se viene sorpreso alla guida di un veicolo per la quale c’è bisogno della Carta di Qualificazione del Conducente adibita a Persone piuttosto che a Merci.

Invece, nel momento in cui il titolare venisse sottoposto a controllo e si trovasse in possesso di una dichiarazione rilasciata dalla Mit, in particolare dal Dipartimento Trasporti Terrestri, questa giustamente di carattere temporaneo che attesti il superamento dell’esame e di conseguenza la possibilità di circolare in attesa della consegna della patente di guida, il conducente non può essere sanzionato.

Un caso, senza dubbio degno di nota riguarda la mancata formazione del titolare allo scadere dei cinque anni, a tal proposito di procede su due binari o si attua il fermo amministrativo sul veicolo, oppure si va verso la confisca amministrativa del veicolo, questo non avviene se il titolare del mezzo e diverso dal soggetto inadempiente.

Ricordiamo che la patente di guida e la CQC, sono due cose diverse quindi la scadenza dell’una non compromette quella dell’altra, e viceversa.

La scadenza della patente, trova la sua disciplina nell’art. 126 del Codice della Strada, e per i titolari del tesserino rosa è la prima cosa da tenere sotto controllo perchè viene subito ritirata.

Il ritiro della patente, segue una procedura burocratica lunga, perchè viene consegnata alla Prefettura del territorio competente, successivamente, per essere restituita il titolare dovrà adempiere alla documentazione richiesta.

Chi conduce un veicolo, deve sempre essere in possesso sia della patente di guida che della CQC, in caso di controllo è sottoposto a sanzione amministrativa, un altro dato importante riguarda la violazione commessa dal conducente, mentre si trova alla guida di un mezzo che prevede la CQC i punti vengono scalati alla Carta di Qualificazione del Conducente, mentre se viene sorpreso in circostanze che non fanno riferimento alla CQC, i punti vengono decurtati dalla patente di guida.

Quiz CQC Comune: Come verificare punti del cqc

I titolari della Carta di Qualificazione del Conducente, hanno a disposizione diversi modi per verificare il proprio saldo punti, nella nostra guida vi fornire quelli più facili e veloci, vediamo insieme:

Come verificare i punti della CQC?

Ecco di seguito le modalità stabilite dal Ministero dei Trasporti, per verificare i punti.

La prima è più celere è quella per via telefonica: infatti, il titolare può chiamare da telefono fisso il numero 848 782 782, attivo 24 ore su 24 tutta la settimana, basterà digitare la propria data di nascita, il numero della propria patente e il tasto cancelletto, e il gioco è fatto.

Altro strumento consultabile, è il web: a questo punto, l’utente sarà chiamato ad autenticarsi tramite SPID, sul sito ufficiale ilportaledellautomobilista.it e visitando la sezione apposita troverà tutte le informazioni necessarie.

L’ultimo metodo è per i più tecnologici, anche questo però abbastanza semplice e alla portata, vi basterà avere il vostro smartphone: a questo punto scaricando iPatente dal Google Play oppure dall’Apple Store, potrete non solo consultare i punti, ma anche altre servizi come la scadenza del bollo, i veicoli a voi intestati, tutte le pratiche che avete presentato presso la Motorizzazione Civile, come vedete è un servizio molto utile.

Quiz CQC Comune: Bonus patente cqc

Non mancano le sorprese e i bonus, per tutti i titolari della tessera rosa, ma vediamo più nello specifico di cosa si tratta.

La normativa prevede, che per i conducenti più attenti possono essere erogati dei bonus così suddivisi, per tutti coloro che non hanno commesso infrazioni e sono riusciti a mantenere il proprio punteggio senza decurtazioni, ogni biennio hanno un incremento sul proprio stato di due punti fino al raggiungimento di trenta punti che rappresenta il massimo.

Se nel biennio il conducente non commette infrazioni, la Patente o la Carta di Qualificazione del Conducente ritorna a punteggio pieno, senza che quest’ultimo debba svolgere corsi di recupero punti.

Anche i patentanti vengono inclusi in questi bonus, perchè si vedranno riconoscere 1 punto ogni anno per i primi tre anni.

Quiz CQC Comune: Come registrarsi sul nostro simulatore

Come accennato in precedenza, noi di easy-quizzz vi supportiamo con professionalità e qualità, infatti all’interno di questa pagina se guardate bene, in alto sulla destra potrete trovare un pulsantino con la scritta QUIZ, cliccandoci su e previa registrazione, sarete trasportati nella pagina relativa all’esercitazione della patente che avrete scelto per le vostre esigenze.

Il simulatore, rappresenta la vera e propria novità quando si parla di studio in vista dell’esame, con i nostri simulatori avrete tutto a portata di mano e potrete studiare in qualunque momento della giornata.

A questo punto, non vi resta che iniziare subito la vostra preparazione e raggiungere senza stress e ansia, il risultato tanto sperato.

Noi di easy-quizzz ci siamo, e tu ?

Adesso, siamo arrivati veramente in conclusione del nostro articolo, con la speranza che tutto quello che abbiamo scritto ti sia di grande aiuto, vogliamo augurarti tanta fortuna e ti aspettiamo sulla nostra piattaforma.

arrow-leftcharm-refreshgreen-checkpark-outline-timersmall-arrow-leftuil-pen